Provincia autonoma di Trento

Logo stampa
 
 
Facebook Twitter YouTube
  • 800903606
 
 
 
 
 

Prima pagina

 

Vederne (Comunità del Primiero)

 

Questo territorio rappresenta lo spartiacque naturale tra la zona del Primiero e la zona del Feltrino, ed è chiuso a nord e a sud da due importanti aree protette: il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Da sempre terreno di transito fra due realtà territoriali ben distante, il Primiero ed il Feltrino, è caratterizzato dalla presenza di tre cardini insediativi storici in quota: l’Alpe Vederna (1.335 m slm), l’Alpe San Giovanni (1.196 mslm) e l’Alpe Caltena (1.265 m slm).

Il territorio è vasto (circa 50 km2), ricco di edifici storici (oltre 500 baite e 5 malghe) e già parzialmente adibito all’ospitalità turistica (7 rifugi). Negli anni, soprattutto da parte del comune di Mezzano, sono state allestiti i primi percorsi informativi, ad es. il sentiero degli abeti giganti in Val Noana, e il percorso Cordognè-San Giovanni. Ricco di punti di interesse naturalistici e storici, sopra6u6o per quanto riguarda la storia dell’arte popolare e elementi devozionali che popolano percorsi e edifici (ad es. la località Anconeta fra tutte), il territorio risulta ancora molto vitale, ampiamente fruito durante i periodi primaverili, estivi e autunnali dai valligiani e già oggetto di interesse per una limitata, ma di qualità, presenza turistica.


 
 
 
 
{{puoi_provare_anche}}:
 
 
 
 
{{risultati}} -  {{di_circa}}   {{per}}
{{puoi_provare_anche}}: